Siamo tecnici qualificati ed abilitati per poter redigere perizie immobiliari asseverate e giurate.

PERIZIA GIURATA DI UN IMMOBILE

La perizia è una relazione redatta da un tecnico volta ad analizzare e valutare con precisione una determinata situazione. Il perito è chiamato a dare il suo parere su fatti di varia natura come la valutazione di un danno, la stima del valore di un immobile, l’attestazione della verità in un determinato campo. Questa relazione tecnica viene redatta e consegnata a terze parti come, ad esempio, un magistrato o un avvocato. Da questo è possibile evincere come il perito debba avere competenze non solo tecniche ma anche giuridiche. Per dotare l’elaborato fornito dal perito di maggiore autorevolezza è possibile ricorrere alla perizia giurata o a quella asseverata.

COS’È LA PERIZIA GIURATA

La perizia giurata, altrimenti detta perizia asseverata con giuramento, è la relazione tecnica redatta dal perito ed esposta a terze parti come magistrati o avvocati. L’argomento trattato dalla perizia giurata è vasto e di varia natura. La conditio sine qua non che contraddistingue la perizia giurata è la presenza non solo della sottoscrizione di veridicità da parte del tecnico, ma anche di un giuramento in calce, come indicato dall’art.5 del Regio Decreto 1366/1922. In tale giuramento il perito afferma di “aver bene e fedelmente adempiuto all’incarico affidatogli al solo scopo di far conoscere la verità” e viene reso di fronte alla presenza di un Cancelliere, compreso anche il Cancelliere dell’ufficio del Giudice di Pace. La stesura di una perizia giurata passa attraverso fasi ben specifiche. Il perito dovrà:

  • selezionare i documenti forniti dalle parti e raccogliere le prove scientifiche. Il perito effettuerà alcuni sopralluoghi per raccogliere quante più prove documentali possibili.
  • analizzare i dati
  • comunicare al cliente le conclusioni
  • redigere la perizia
  • timbro, firma e giuramento di fronte al cancelliere

COS’È LA PERIZIA ASSEVERATA

Mentre la perizia giurata è un atto pubblico, quella asseverata può essere considerata stragiudiziale, ovvero formata al di fuori del processo, e consiste in una semplice autodichiarazione da parte del perito. Nella perizia asseverata, il tecnico dichiara e attesta, sotto la sua responsabilità, la veridicità e l’autenticità dei contenuti da lui redatti e scritti nella relazione. Dalla definizione si evince un fatto importante: il perito, tramite tale autocertificazione, risponde penalmente di qualsiasi illecito ideologico e materiale eventualmente contenuto nel documento da lui redatto. In passato la giurisprudenza tendeva ad assimilare i due concetti di perizia. Una sentenza del T.A.R di Pescara ha stabilito i confini certi e peculiari delle due perizie, stabilendo la necessità che la perizia asseverata rechi in calce la dicitura “sotto la propria responsabilità” a nome del perito tecnico.

QUANDO SERVE UNA PERIZIA GIURATA

Il perito, che può essere di parte o d’ufficio (CTU), viene chiamato per far luce in varie situazioni. La perizia giurata è utile quando occorre chiarezza su un dato o situazione esistente che è stata modificata o sarà da modificare (ad esempio i confini di un terreno). È necessaria quando occorre stabilire un danno e il suo ammontare. Può dirimere e chiarire un contendere che non è approdato ancora nelle aule giudiziarie. La perizia giurata serve quando occorre una stima in vari campi, come nelle procedure di fallimento, in cui il perito sarà chiamato a stabilire il valore dei beni della società fallita.
La perizia giurata molte volte è utile per avere la stima di un immobile, una costruzione o un terreno. In termini pratici, si tratta di stabilire il valore reale di mercato di una delle tre realtà citate. In questo caso, la procedura giurata di stima parte dal sopralluogo dell’immobile stesso, dalle analisi precise e accurate delle caratteristiche, anche fisiche, dell’immobile e dalla visione di tutti i documenti che riguardano la questione stessa. Occorre tenere ben presente, prima di procedere alla perizia su un immobile, che il valore determinato dal perito può essere ben diverso dal valore di mercato. La perizia giurata su un immobile può essere volontaria, quindi a discrezione del committente, oppure obbligatoria, ovvero richiesta dal committente per la presenza di norme giuridiche vincolanti.

COME SI ASSEVERA UNA PERIZIA

Il perito che intende asseverare la propria perizia deve presentarsi di fronte al Cancelliere che raccoglierà il suo giuramento. Per ottenere il giuramento, il perito deve presentarsi in Tribunale munito di:

  • documento di identità
  • perizia completa di tutti gli allegati e con i singoli fogli timbrati (anche le congiunzioni tra fogli) e firmati da parte del perito con indicazione della data sull’ultimo plico.
  • Verbale di giuramento contenente la formula prevista per legge e sottoscritto dal perito. Tale verbale va inserito prima degli eventuali allegati.

La perizia dovrà recare una marca da bollo di 14,62 euro, da apporre all’incirca ogni 100 righe di testo. Ogni allegato, invece, deve recare una marca da bollo pari a 0,52 euro.

Serve una perizia immobiliare asseverata e giurata?

Contattaci senza impegno per parlare con uno dei nostri tecnici.

CONTATTACI
Summary
Perizie immobiliari giurate
Service Type
Perizie immobiliari giurate
Provider Name
Studio Magnano & Partners,
Via Roma 56,Macherio,Lombardia-20846,
Telephone No.+39.039.2014263
Area
Milano Monza e Brianza
Description
I nostri tecnici sono abilitati e svolgono quotidianamente perizie giurate su immobili e terreni.
[Voti: 4    Media Voto: 5/5]