Ristrutturazione di una villa storica a Lesmo (Villa Gernetto)

Villa Mellerio o Villa Somaglia detta “Villa Gernetto”, fu eretta nella seconda metà del ‘700 da Simone Cantoni, ed ampliata prima da Gianbattista Mellerio,  e, nel 1815, dall’architetto Gian Luca della Somaglia.

Si tratta di un imponente complesso tardo neoclassico, in posizione panoramica sulla valle del Lambro composto da numerosi corpi di fabbrica che danno vita a ampi cortili sui quali spicca la torre belvedere. 
Sul colle del Gernetto venne infatti edificata nel V – VI sec. D. C., una rocca con una torre a difesa della Valle del Lambro dove trovano rifugio le popolazioni in fuga da Milano, più volte saccheggiata dai Barbari.

A testimonianza di ciò nel 1818 venne rinvenuto all’interno del parco un deposito di 273 monete auree romane del periodo tardo-imperiale.

Nel 2007 la Villa Gernetto fu acquistata dalla società Fininvest Sviluppi Immobiliari S.p.A. e nell’aprile del 2008 abbiamo dato il via ai lavori di ristrutturazione.

Ci siamo occupati della direzione lavori della ristrutturazione, della gestione e del coordinamento delle diverse imprese che hanno preso parte ai lavori, oltre che di tutta la parte burocratica ed amministrativa ad esso collegata.

In particolare ci siamo interfacciati con il Parco Valle Lambro e con la Soprintendenza ai Beni Architettonici producendo tutte le pratiche edilizie e la documentazione necessaria al fine dell’ottenimento dei titoli abilitativi per il corretto procedere della ristrutturazione.

Ultimata la ristrutturazione ci siamo occupati dell’aggiornamento catastale dell’intero immobile.

Tipologia di lavoro

Ristrututrazione villa storica

Cliente

Fininvest Sviluppi Immobiliari S.p.A.

Di cosa ci siamo occupati

Direzione lavori, sicurezza, pratiche edilizie, accatastamento

VILLA GERNETTO

Prima

Villa Gernetto Prima della ristrutturazione villa gernetto dopo la ristrutturazione

VILLA GERNETTO

Dopo

COME LAVORIAMO

Guarda i nostri ultimi lavori

SCOPRI DI PIÙ

RICHIEDICI UNA CONSULENZA

Parliamo del tuo progetto

CONTATTACI